AntiPortale! Google e Facebook possono sostituire i portali immobiliari?

domandare-rispondere

 

AntiPortale???

Facebook e Google possono essere gli “antiportale” al servizio degli agenti immobiliari?

Me lo chiede Massimo Ciocca, un consulente immobiliare che opera nella provincia di Bergamo.

“Antiportale” termine veramente brutto e cacofonico!
Purtroppo lo sento dire spesso. Più che altro è il sintomo di un malessere della categoria contro i portali immobiliari (almeno per i BIG). Ma sinceramente non ha alcuna attinenza con la realtà.

Apriporte … la saga continua!

domandare-rispondere

Cosa penso della querelle Apriporte e se “gli agenti immobiliari usano e sanno i usare i canali Social Network?”.
Queste sono le domande di Alessandro Casabianca, agente immobiliare di Bologna.
(Un consiglio: non limitarti a vedere solo il video)

Agente Immobiliare individualista, presuntuoso e incapace a delegare?

domandare-rispondere

Fabio Burlando, agente immobiliare di Genova mi chiede:

“Essere individualisti e presuntuosi pensi che porti gli Agenti Immobiliari ad essere incapaci di delegare e freni la propria crescita?”

Agente immobiliare: sarà estinzione?

domandare-rispondere


Vito Spinelli
, agente immobiliare dalla provincia di Bari, ha posto i seguenti quesiti:

  1. Portali immobiliari depositari dell’informazione immobiliare (soprattutto quelli che fanno pubblicare annunci ai privati) sono di supporto o concorrenti degli agenti immobiliari?
  2. C’è il rischio di estinzione degli agenti immobiliari?

Portali Immobiliari: un tarlo che consuma l’agente immobiliare

Sono anni che si dispensano argomenti “contro” i portali immobiliari: costante aumento dei canoni; accesso ai privati fai da te; disintermediazione; #apriporta; reale efficacia… bla bla bla…
Un coro quasi univoco “contro”, risorsa imprescindibile ma che “vogliono rubarsi i nostri soldi” 🙂

portali-immobiliari-incubo-agenti-immobiliari

Nella mia esperienza di consulente aziendale ho riscontrato anche un altro grande limite, e di recente ho 2 episodi emblematici avvenuti a distanza ravvicinata, che mi hanno fatto riflettere su quale sia il rapporto ormai TOSSICO con i portali immobiliari. Attenzione, non sono contro, ma come dice il vecchio adagio: nella giusta misura niente fa male. Il problema sono gli eccessi.