Agente immobiliare: sarà estinzione?

domandare-rispondere


Vito Spinelli
, agente immobiliare dalla provincia di Bari, ha posto i seguenti quesiti:

  1. Portali immobiliari depositari dell’informazione immobiliare (soprattutto quelli che fanno pubblicare annunci ai privati) sono di supporto o concorrenti degli agenti immobiliari?
  2. C’è il rischio di estinzione degli agenti immobiliari?

Domande attuali ed interessantissime sulle quali riporto il mio punto di vista.

Il portale immobiliare NON è depositario dell’informazione, anzi è causa della polverizzazione della stessa. Le politiche commerciali dei portali nazionali leader hanno portato i professionisti ad acquistare pacchetti limitati di pubblicazione di annunci nel loro processo di attenzione e contenimento dei costi.
Quindi si rinuncia alla pubblicazione dell’intero portafoglio annunci perché i canoni altrimenti sarebbero troppo onerosi con il risultato finale per chi cerca casa di avere offerta cieca di molti oggetti e limitata.
Pertanto sui portali immobiliari leader di fatto non c’è tutta l’informazione, quindi sarebbero depositari di un’informazione cieca. Viene meno il ruolo di internet di abbattimento dell’asimmetria informativa.

Il modello portale immobiliare oggi è inefficiente sia per il professionista che per chi lo utilizza per cercare casa.

Basta pensare ai dati di traffico dei vari portali immobiliari leader, sembra che ogni mese 20 milioni di italiano cerchino casa, in realtà sono sempre gli stessi utenti che non trovando l’informazione desiderata in un unico “contenitore”, sono costretti a gettarsi in ricerche frenetiche fra varie fonti.

Il portale immobiliare è sicuramente di supporto ad un agente immobiliare se
… utilizzati con consapevolezza del reale valore che offrono al proprio business.

Se un professionista dell’immobiliare utilizza solo il portale nasce un serio problema.

Delegare le proprie performances ad un unico canale non è MAI una buona idea per ogni forma di business. L’immobiliare ed il lavoro dell’agente immobiliare non fa assolutamente eccezione!

Un consiglio?

USA il sistema e NON farti usare dal sistema!

estinzione agente immobiliareL’ultima domanda un po’ apocalittica è se l’agente immobiliare si estinguerà!

 

Per molti aspetti è fisiologico! Il mercato di oggi non giustifica tale livello di presenza di operatori professionisti. Si è già avviato un processo di forte riorganizzazione che con il tempo porterà ad un livello qualitativo migliore rispetto ad oggi. Il mercato farà pulizia delle inefficienze ed un probabile effetto positivo potrebbe essere nella riduzione del “fai da te”.
COMUNICARE la professionalità dell’agente immobiliare può innescare un circolo virtuoso e portare più spesso e con maggiore fiducia il privato (venditore e acquirente) in agenzia.

L’agente immobiliare come figura non si estinguerà;
si estingueranno molti agenti immobiliari.

Un dato incoraggiante è che il portale immobiliare NO AGENZIA dedicato a chi vuol vendere casa da solo, non ha mai attecchito. Non esistono casi di successo.

Quindi evidentemente c’è maggiore consapevolezza che vendere casa non è solo una questione di pubblicità, anzi! Il vero lavoro qualificante viene prima, la vendita è solo l’ultimo anello della catena.

La sfida dei prossimi anni sarà “stare nel mercato”

 

Vuoi farmi una video domanda?

 

domandare-rispondere

 


 

fb01

Gianluca Capone

La mia caratteristica prinicipale è saper coniugare le tecnologie web e la capacità di trarre valore per aziende e professionisti. Una visione fuori dagli schemi che porta a differenziarsi sul mercato ed acquisire vantaggio competitivo. “Il segreto degli affari è sapere qualcosa che nessun altro conosce” - Aristotele Onassis

No Comments

Leave a Comment

Please be polite. We appreciate that.
Your email address will not be published and required fields are marked


*

code