Portali Immobiliari: un tarlo che consuma l’agente immobiliare

Sono anni che si dispensano argomenti “contro” i portali immobiliari: costante aumento dei canoni; accesso ai privati fai da te; disintermediazione; #apriporta; reale efficacia… bla bla bla…
Un coro quasi univoco “contro”, risorsa imprescindibile ma che “vogliono rubarsi i nostri soldi” 🙂

portali-immobiliari-incubo-agenti-immobiliari

Nella mia esperienza di consulente aziendale ho riscontrato anche un altro grande limite, e di recente ho 2 episodi emblematici avvenuti a distanza ravvicinata, che mi hanno fatto riflettere su quale sia il rapporto ormai TOSSICO con i portali immobiliari. Attenzione, non sono contro, ma come dice il vecchio adagio: nella giusta misura niente fa male. Il problema sono gli eccessi.

Ormai è diventato, in modo totalmente ingiustificato, il metro di misura e comparazione.
– “Ci mangiamo una pizza assieme?”
– “E no, ci pubblico un annuncio per 4 ore su pincopallo.it”
– “Andiamo al cinema?”
– “E no! Sono 7 minuti e mezzo di annuncio vetrina top con piroetta”

Oltre i portali ci sono tantissimi altri strumenti che rientrano (e che DEVONO rientrare) fra le bocche di fuoco da usare in rete per valorizzarsi. Invece NO! Tutto ruota intorno al portale, ai suoi canoni ed al presunto valore.

Estirpato il concetto di “marketing mix”.
Il portale immobiliare da strumento utile è diventato incubo, una tossicodipendenza.
Più facile smettere di fumare che rinunciare ad un annuncio online. Ma nessuno chiede di rinunciarci! Si suggerisce di non farlo essere unico mezzo!

Chi osserva dall’esterno l’attività dell’agente immobiliare, ha l’impressione che consista esclusivamente nell’acquisizione selvaggia di immobili da buttare nel bidone dei portali immobiliari e la vera abilità consiste nel cercare l’offerta migliore per il tal portale!

NO! NO! NO! NO! NO! NO! NO! NO! NO! NO! NO! NO! NO! NO! NO! NO! NO!

Non è così! Io lo so! Voi lo sapete!
Il privato non lo sa!

Devono venire da voi perchè RISOLVETE PROFESSIONALMENTE PROBLEMI; perchè sarete dei partner affidabili; perchè li aiuterete in un processo spesso “traumatico” come indebitarsi per 20 o 30 anni per costruire un progetto di vita con tutte le paure dell’attuale momento storico… dovete farle sapere queste cose ed il portale da solo non serve a nulla!

Guardate oltre… non è possibile parametrare tutto sul canone di un portale o utilizzare una nuova tecnologia se porta vantaggi dentro al portale nella speranza (spesso vana) di ottenere una briciola di visibilità in più…

Guardate oltre…

Il portale immobiliare è importante? Certamente si, ma mai più di voi stessi!

Fate di voi stessi l’unità di misura.

 

Vuoi farmi una video domanda?

 

domandare-rispondere

 


 

fb01

Gianluca Capone

La mia caratteristica prinicipale è saper coniugare le tecnologie web e la capacità di trarre valore per aziende e professionisti. Una visione fuori dagli schemi che porta a differenziarsi sul mercato ed acquisire vantaggio competitivo. “Il segreto degli affari è sapere qualcosa che nessun altro conosce” - Aristotele Onassis

3 Comments

Gianluca Capone

about 1 anno ago

Grazie Francesco per questa tua testimonianza!
Spero che venendo direttamente da un loro collega venga accolto con maggiore attenzione questo consiglio.
Tutti gli strumenti possono essere utili ma nessuno è una bacchetta magica. La differenza la fate sempre voi! Nel bene e nel male.
Ho ricevuto una domanda da un vostro collega che mi chiedeva se addirittura se i portali potessero sostituire/estinguere gli agenti immobiliari.
Vuol dire che da strumento è diventato incubo il portale immobiliare:
Agente immobiliare: sarà estinzione?
P.S.
Grazie per i tuoi attestati di stima!

Rispondi

Francesco

about 1 anno ago

Buongiorno Gianluca innanzitutto complimenti per il blog molto curato e interessante. Quoto in pieno il discorso dei portali che ormai a tanti hanno chiuso gli occhi su quello che può esser fatto il di fuori degli stessi. Ormai vedo colleghi che non pensano ad altro che ad aumentare mensilmente la spesa sui due portali principali tralasciando tutte le altre vie del marketing... Io da un po ho cambiato direzione e stanno iniziando ora ad arrivare i primi risultati. Un saluto dalla Sardegna Francesco

Rispondi

Leave a Comment

Please be polite. We appreciate that.
Your email address will not be published and required fields are marked


*

code