Casa.it: traffico gonfiato artificialmente?

Il mercato dei portali immobiliari italiani sta subendo forse un duro colpo!
Da un articolo pubblicato da Monitor Immobiliare vengono riportate dichiarazioni che possono avere l’effetto di una vera bomba atomica nel settore:
l’ex manager Simon Baker del REA Group (di cui fa parte anche casa.it) sostiene che il 40% del traffico generato non sia del tutto “spontaneo”

 

casait gonfia traffico

Al momento nessuna presa di posizione da parte del Gruppo, ma se non si farà subito chiarezza è ipotizzabile una reazione a catena sull’indice di fiducia in tutto il settore dei portali immobiliari italiani dove al momento si registra già una grande disaffezione da parte degli operatori soprattutto dovuta a rincari non giustificati dai risultati.

Fioccheranno le disdette?

Stay Tuned

 


Fonti:

  • Una tegola su Casa.it: l’ex manager di Murdoch dice che il 40% del traffico è fasullo – Monitor Immobiliare
    http://www.monitorimmobiliare.it/una-tegola-su-casait-l-ex-manager-di-murdoch-dice-che-il-40-del-traffico-e-fasullo
  • What Should the REA Group do About casa.it? – Property Portal Watch
    http://www.propertyportalwatch.com/2014/10/what-should-the-rea-group-do-about-casa-it/

 


Autore: Gianluca Capone


Se ti interessano le nostre pubblicazioni seguici sulla nostra fan page per restare aggiornato.

www.facebook.com/CoachImmobiliare.it

Segui CoachImmobiliare su Facebook

1 Comment

Leave a Comment

Please be polite. We appreciate that.
Your email address will not be published and required fields are marked


*

code